Tu Signore sei venuto a portare la pace nei nostri cuori. 

Il cuore dell’uomo spesso vive in aperto conflitto. “Vedo il bene e lo approvo, poi faccio il male” diceva un grande poeta. L’apostolo Paolo parla di un conflitto interiore tra la legge dello spirito e quella della carne. Tutti gli uomini passano attraverso queste fasi di contraddizioni interne. Vogliamo il bene a tutti i costi ma spesso, inesorabilmente e quasi fatalmente, compiamo il male. La stessa lotta interiore diventa causa di lotta esteriore e i conflitti del nostro animo diventano causa di conflitti con quanti vivono con noi. Non c’è pace tra gli uomini. Dovunque ci sono guerre: odi, dispetti, rivalità, ingiustizie, critiche, maldicenze. E noi stessi o ne siamo vittime o ne siamo i promotori. Soltanto Gesù può darci la pace. Questo non è un bene esteriore ma un bene interiore. Non si ha la pace quando tacciono le armi, ma quando il cuore è in pace. Pace, è concordia, armonia, benevolenza, bontà, comprensione, solidarietà, condivisione con tutti. Quando diciamo che Gesù ha conciliato le cose del cielo con quelle della terra vogliamo dire che il divino Maestro effettivamente ha messo in noi la capacità piena di vivere sulla terra in prospettiva e in dimensione di cielo. Le guerre, le contese, le divisioni cessano col cessare dei sentimenti negativi che producono la morte nel cuore. “Solo in Dio riposa l’anima mia”, afferma il Salmista, perché soltanto lui è il mio rifugio stabile e il “suo amore per noi è forte” (Sal 117). Un vero cristiano deve diventare operatore di pace stabilendosi nella pace che è Cristo Gesù. 

Toglierò, Signore, dal mio spirito tutti i sentimenti di

conflittualità ed antipatia che mi corrodono il cuore e la mente.

Brano tratto dal libretto ” Quaresima – il cammino di conformità a Gesù Cristo” di N. Giordano

Carissimi dovevo partire per un pò di giorni ma un inconveniente ci ha trattenuti qui. Partiremo dopo Pasqua. Vi lascio questa meditazione augurando a tutti voi di vivere questi giorni nel miglior modo possibile. Io non sto molto bene. Spero con un pò di vacanze di riprendermi dal troppo stress accumulato ultimamente. Sapete che siete sempre nel mio cuore tutti. Vi abbraccio con affetto

La vostra Isabella