Volevo scrivere sulla Raggi e Di Maio e Grillo, ma perché sprecare parole, tanto nulla cambia, l’incapacità rimane e la mossa di chiamare in Campidoglio Totti non serve a farsi belle. Adesso lo stadio, per portare acqua al mulino, vedrai se non diventa la priorità della ”sindaca” partita male per arrivare dove non si sa. Ma tanto, dov’è il problema se lei è sicura e protetta sotto le ali di Grillo e Casaleggio? Mai visto gente più attaccata alla poltrona. Hanno preso Roma, guai a lasciarsela scappare. Di Maio dice che : ”ci vogliono intimidire, questo è il momento dell’orgoglio…” Scusi, di che orgoglio parla? Quello di dover comparire davanti ai magistrati? Mah…Meglio amici, dedicarvi una poesia dal blog ”la nostra commedia jalesh 2”. La vostra Isabella

Risultato immagine per foto folgore in metereologia

ilmeteo.it

Quand’io   ti   vedo ,
subito
amor   mi   prende.
E   ti   bramo
e   ti   desidero.
Ma   se   a   me
t’avvicini,
ed   io   languida
a   te   m’abbandono,
trovar   non   mi   riesce
corrispondenza   profonda.
Anzi 
se   le   tue   labbra
io   cerco, 
”   il   bacio   è   come   la   folgore”,
un   lampo,  
che   immediato
finisce,  
mentre   eterno
vorrei   durasse.

Isabella  Scotti

Incipit   ”   il   bacio   è   come   la   folgore”   dalla  poesia   di   Guy   de   Maupassant   con   lo   stesso   titolo

View original post

Annunci