Sono sempre stata nel corso della mia vita un tipo allegro e spensierato. Questo, merito senza dubbio dell’essere cresciuta in un ambiente sereno con genitori divertenti e creativi e un fratello simpatico e pacioccone. La mia infanzia è stata così molto serena e tranquilla. Ho vissuto, da quando avevo cinque anni a Frascati, vicino Roma, in una casa con un grande giardino pieno di fiori e di alberi di ulivo. C’era , in questo giardino, una grande casa di legno tutta tappezzata di edera, all’interno della quale si trovava un grande tavolo di travertino. Era il mio luogo preferito dove rifugiarmi d’estate e inventare storie. Qui mangiavamo anche con i nonni,perchè il tavolo era veramente grande e d’estate l’edera faceva ombra e riparava dal grande caldo. C’era in questo giardino, tra due grandi aiuole con due alberi di ulivo al centro e intorno tanti fiori, una rotonda piscina in muratura dove con mio fratello d’estate facevamo il bagno. Non era molto grande, ma per noi  era un divertimento  unico poterci  bagnare e ristorare dal caldo.  Insomma un giardino tutto da vivere per un’infanzia colorata e divertente.

Annunci